New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Yamato Video pubblica i WMT

Last Update: 11/15/2008 11:14 AM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 304
Registered in: 12/29/2007
Gender: Male
Puffo
11/15/2008 11:14 AM
 
Quote

I classici letterari di casa Nippon Animation

Tutto comincia con lei, la piccola Heidi pastorella sulle Alpi svizzere. Correva l’anno 1974 e lo studio giapponese Zuiyo (in seguito: Nippon Animation) diede incarico al regista Isao Takahata di realizzare una serie animata in 52 episodi tratti dal romanzo della scrittrice elvetica Johanna Spyri.
Ne salta fuori un piccolo classico capace di spopolare in Spagna e, successivamente, in Italia. È una sorpresa inaspettata per gli autori giapponesi, alle prime armi con il mercato estero: ancora oggi Heidi è uno dei titoli cult per più di una generazione di spettatori e il merchandising ad esso legato non accenna a sbiadire la febbre consumistica degli abitanti dell’Arcipelago.
Tuttora Heidi è il cartoon più amato in Italia, replicato sulle reti Rai e Mediaset a cadenza quasi annuale.

Dietro di lei, ecco quindi arrivare tutta una serie di nuovi classici letterari pensati per il pubblico di giovani lettori giapponesi. Quasi tutti gli autori riportati in vita sul piccolo schermo sono anglosassoni, scrittori amatissimi in Giappone (dove la cultura letteraria per l’infanzia è molto più sviluppata rispetto all’Italia) e subito ricompensati da serie televisive di una certa importanza.
Sotto la buona stella di Isao Takahata (e dell’allora giovane allievo Hayao Miyazaki) in TV passano piccoli gioielli come Marco (1976, da Cuore di Edmondo De Amicis), Peline Story (1978, da Hector Malot), Jacky l’orso del Monte Tallack (1977, dai romanzi dell’etnologo Ernest Seton) fino al capolavoro Anna dai capelli rossi (1979, dal romanzo di Lucy M. Montgomery). L’animazione seriale acquista un nuovo volto. Ai robottoni e agli eroi della tradizione animata nipponica è subentrato insomma con grande successo un filone che sarà chiamato World Masterpiece Theatre: i classici della letteratura mondiale. Il catalogo di Nippon Animation è vastissimo: dal 1974 a oggi sono stati prodotti classici come Il libro della giungla, Papà Gambalunga, Piccole donne, Il piccolo Lord, Tutti insieme appassionatamente, Remì (al femminile!) e numerosi altri arricchiti nella veste grafica, dai colori sgargianti e da colonne sonore indimenticabili.

Quanto è facile grazie alle prestazioni del digitale recuperare e collezionare degnamente quei classici in dvd per affidarli alla memoria collettiva. Qualche stagione fa, Dolmen Home Video è partita all’attacco con la distribuzione di Heidi, L’ape Maya e Anna dai capelli rossi.
Oggi in collaborazione con Yamato Video, l’operazione nostalgia (per chi ha una certa età) prosegue e la lista è destinata nei prossimi mesi ad allungarsi.

In queste settimane sono infatti disponibili due imperdibili classici televisivi: Peline Story dal romanzo In famiglia di Hector Malot; e Le avventure di Tom Sawyer (1980) da Mark Twain. Entrambe le serie sono dirette dal veterano Hiroshi Saito e vantano la collaborazione di Takahata in Peline Story e di Yoshifumi Kondo (1958-1998) al design di Tom Sawyer.



Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:49 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com